La storia di Sorrento raccontata attraverso le immagini degli ultimi tre secoli

sorrentoantica

SORRENTO. Sabato 16 marzo, alle ore 11, nelle sale di Villa Fiorentino sarà inaugurata la mostra dal titolo “Sorrento tre secoli di immagini – come fu, com’ era, com’è”, organizzata dalla Fondazione Sorrento.

 

 

Si tratta di una raccolta di stampe fotografiche che testimoniano le metamorfosi vissute da alcuni degli angoli più suggestivi e conosciuti di Sorrento tra il XVIII e il XXI secolo.

Un percorso che si apre con una serie di incisioni del ‘700, passando attraverso la visione di fotografie del secolo scorso, fino ad arrivare ai giorni nostri. Questo confronto è stato possibile utilizzando le immagini di Antonino Parlato, grande appassionato di foto del Novecento e l’abilità fotografica di Tonino Fattorusso per le testimonianze odierne.

Un viaggio che consentirà al visitatore di verificare le trasformazioni di Sorrento nate in conseguenza delle mutate esigenze di vita attraverso i secoli e notare, allo stesso tempo, che alcuni scorci sono rimasti quelli della stessa incantevole città che i turisti del Grand Tour cercavano di raggiungere.

La mostra sarà aperta fino al prossimo 14 aprile, tutti i giorni, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.