La proposta di Luigi Cuomo sui rifiuti: “Più produci, più paghi”

luigicuomo-circolo-sorrentino

SORRENTO. “Nella raccolta differenziata siamo bravi ma possiamo fare ancora di più e meglio”. Luigi Cuomo, il direttore tecnico di Penisolaverde ieri pomeriggio ha intrattenuto gli ospiti del Circolo Sorrentino con una interessantissima conversazione sulla corretta gestione del ciclo dei rifiuti.

luigi-cuomo-circolo-sorrentino-1

“Sorrento – ha detto Cuomo – produce la raccolta differenziata di una città di 50mila abitanti. Si tratta di un risultato ottimo ma che può ulteriormente migliorare”. Tra le strade da seguire secondo il direttore di Penisolaverde c’è quella della tariffa differenziata. Bisogna diminuire la produzione dei rifiuti e solo con una tariffa “più produci più paghi” questo risultato si può raggiungere.

Insomma per i rifiuti bisogna uscire dal sistema di oggi che prevede una tassa a metro quadrato e avviarsi verso una tariffa che aumenta con l’aumento della spazzatura prodotta. Ridurre la spazzatura si può ed è semplice. E, quando diminuisce, calano le spese di conferimento a tutto vantaggio dei cittadini.