In penisola la tre giorni dedicata alla salute con il “Diabete sport training”

Diabete-progetto

PIANO DI SORRENTO. Sarà la nostra penisola ad ospitare, dal 17 al 19 giugno il secondo campo di educazione e promozione sportiva organizzato da AGD Italia, coordinamento tra le Associazioni Italiane Giovani con Diabete, in partnership con il Marathon Center e sostenuto dalla Fondazione Vodafone nell’ambito della campagna per la cura dei bambini.

 

I partecipanti saranno giovani con diabete di tipo 1, di età compresa tra i 6 e i 30 anni, che avranno in questi tre giorni la possibilità di “provare” svariate discipline sportive e più in generale il piacere di fare sport in compagnia di coetanei e seguiti costantemente da una equipe medica e dal team di esperti del Marathon, responsabile del programma sportivo.

L’ obiettivo che il progetto si propone è quello di avvicinare i giovani con diabete di tipo 1 allo sport, dando loro la possibilità di poterlo gestire in sicurezza anche in questo ambito. Nei tre giorni di questo campo residenziale i partecipanti avranno inoltre la possibilità di socializzare e scambiarsi esperienze, attraverso la condivisione quotidiana della loro malattia, tutto svolto in un clima socievole e spensierato, ma allo stesso tempo strutturato e programmato. Ospite d’eccezione sarà la campionessa Monica Priore, la quale parteciperà alla serata del 18 giugno organizzata presso Villa Fondi messa a disposizione dal Comune di Piano di Sorrento.

Questo progetto è realizzato con la collaborazione sul territorio dell’Associazione Diabete Junior Campania e con il coinvolgimento delle associazioni Dialife APDS. I giovani partecipanti, circa 150, risiederanno presso il “Residence Costa Alta”, struttura messa a disposizione dalle amministrazioni di Piano di Sorrento, S.Agnello e Sorrento.

RIPRODUZIONE RISERVATA