Genitori in rivolta contro la maestra, niente lezioni alla scuola materna

Mamme-protesta1

VICO EQUENSE. Un corteo lungo le strade del centro per manifestare contro la presenza di un’insegnante. I genitori dei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia di via Sconduci, a Vico Equense hanno espresso attraverso una manifestazione pubblica il loro malcontento.

 

L’insegnante, nei giorni scorsi, avrebbe denunciato di essere stata aggredita in classe da un uomo entrato attraverso una finestra, convincendo anche i bambini a confermare quanto da lei asserito. Una circostanza che, in base ai riscontri ed a quanto dichiarato dal personale non docente della scuola, sarebbe una montatura. Questo ha comunque spinto i genitori a chiedere l’allontanamento della maestra che ritengono non idonea a seguire i loro figli. Ieri, inoltre, è emerso che la stessa insegnante non si è sottoposta ad alcune delle visite mediche obbligatorie. Ciò potrebbe portare alla decisione del provveditorato di rimuoverla dall’incarico. Fino a quando questo non avverrà, i genitori dei piccoli alunni sono in ogni caso intenzionati a non farli tornare a scuola.