Fare i capricci ai piedi del Presidente degli Stati Uniti

Non le importava dal “Passeover”, ovvero la ricorrenza ebraica in ricordo della liberazione del popolo ebraico dalla schiavitù d’Egitto, Claudia era stanca e voleva andare a casa.

La piccola, figlia della nota giornalista americana Laura Moser, durante la cena alla Casa Bianca, ha iniziato a battere i pugni sul pavimento, accanto ai piedi del presidente Obama. Lui, uno degli uomini più potenti del mondo, la guarda con sguardo incerto e divertito mentre dietro, la moglie Michelle sorride capendo la stanchezza della piccola Claudia.

E’ stata proprio la mamma ad immortalare l’imperdibile momento e ha pubblicare in questi giorni lo scatto su Twitter, ripreso anche dallo zia della bimba, lo scrittore Benjamin Moser. Inutile dire che la foto in pochi istanti ha fatto il giro del web diventando virale.