Ecco l’auto intelligente che evita gli ostacoli

Auto-intelligente

Anche Ford entra nel club dei costruttori di auto a guida autonoma, proponendo, per il momento a livello di prototipo, un’auto che grazie alla tecnologia Obstacle Avoidance è in grado di evitare pedoni e ostacoli frenando e sterzando automaticamente all’occorrenza. Quando il sistema sarà montato su una vettura di normale produzione il guidatore saprà di poter contare su un ‘assistentè di totale affidabilità capace da solo di rallentare, frenare e, se necessario, cambiare corsia ed effettuare una manovra evasiva di emergenza.

 

Il sistema Obstacle Avoidance (letteralmente ‘aggiramento degli ostacolì) messo a punto da Ford si attiva se il guidatore non reagisce in tempo a un evento improvviso, come un’auto che frena bruscamente o un pedone che attraversa senza guardare la strada. L’auto su cui è stata installata a livello sperimentale questa tecnologia, una Focus, è stata sviluppata nell’ambito del progetto europeo interactIVe (Accident Avoidance by Active Intervention of Intelligent Vehicles, cioè ‘veicoli intelligenti con tecnologie di intervento attivo per evitare gli incidentì) guidato da Ford assieme a 29 partner. L’Obstacle Avoidance si avvale di tre radar, di sensori a ultrasuoni e di una telecamera che tiene sotto controllo per 200 metri la strada davanti all’auto. Quando rileva la presenza di un pedone o di un ostacolo, il sistema avvisa il guidatore della possibile emergenza ed entra in azione solo in caso di mancato intervento.

Per primo, il sistema automatico provvede a rallentare l’auto. Poi, se necessario, L’Obstacle Avoidance controlla che la strada sia libera e tramite il servosterzo elettronico evita l’impatto effettuando una manovra d’emergenza che riporta successivamente l’auto nella corretta traiettoria. La tecnologia è già stata sperimentata con successo fino a oltre 60 km/h.

RIPRODUZIONE RISERVATA