Domani sera presentazione al Comune di Sorrento dell’ultimo libro di Pino Imperatore, “Bentornati in Casa Esposito”

SORRENTO. È nato a Milano, ma ha sempre portato Napoli nel cuore.

 

Pino Imperatore, figlio di emigranti partenopei, fondatore del Laboratorio di scrittura comica ed umoristica Achille Campanile e responsabile della sezione Scrittura comica del “Premio Massimo Troisi”, ritorna con “Bentornati in Casa Esposito”, il libro che sarà presentato domani pomeriggio, alle ore 18, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento.

Dopo i saluti del sindaco, Giuseppe Cuomo e dell’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis, la kermesse entrerà nel vivo con gli interventi di Giuseppina Scognamiglio, docente di Letteratura italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli, la gastroscrittrice e blogger Angie Cafiero e lo scrittore Gianni Puca.

A moderare il dibattito sarà il giornalista de Il Mattino, Antonino Siniscalchi, mentre le letture saranno affidate a Mimmo Cacciapuoti.

L’evento è promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Sorrento in collaborazione con “Gli Eventi” di Carolina Ciampa ed Angie Cafiero.