Un defibrillatore per il campo di Iommella con i soldi degli eventi

defibrillatore1

SANT’AGNELLO. Sabato sera, alla presenza dell’assessore all’Ambiente, Antonino Castellano, è stato donato il secondo defibrillatore al campo sportivo di Iommella. Il primo era stato regalato al campo comunale di Viale dei Pini, durante l’estate. Assieme al defibrillatore i titolari dei campi sportivi hanno preso parte ad un corso gratuito per imparare ad usare l’importante strumento per la riattivazione del battito cardiaco.

La lodevole iniziativa che è stata realizzata con il ricavato della serata enogastronomica del 3 agosto, nell’ambito della tre giorni “Le Notti sul Mare”, dove 6 hotel santanellesi (Hotel Florida, Hotel Villa Margherita, Hotel Mediterraneo, Hotel Majestic, Hotel Villa Garden, Hotel Parco del Sole) hanno messo a disposizione i loro chef per la preparazione e la degustazioni di piatti realizzati con i prodotti del nostro mare.

“Siamo contenti di aver raccolto questa somma e di averla utilizzata per una causa così importante – spiega l’Assessore al Turismo e allo Spettacolo, Giuseppe Gargiulo – la prevenzione di situazioni di rischio sui campi da calcio è per noi una priorità. Ne approfitto per ringraziare gli albergatori per la collaborazione e per l’impegno che hanno profuso nell’organizzazione della serata enogastronomica del 3 agosto”.