Capri Watch fashion & Accessories

Da oggi “Festa a Vico” con 50 chef stellati per beneficenza

festa-a-vico

VICO EQUENSE. Gennarino Esposito e Antonino Cannavacciuolo insieme con un “esercito” di chef stellati da oggi sono in costiera sorrentina per partecipare a “Festa a Vico” e per celebrare anche i 50 anni di una istituzione del territorio: Pizza a Metro. Tra gli altri grandi maestri della cucina quest’anno ci sono  di San Paolo Belsito.

Per questa sera i promotori della manifestazione hanno organizzato l’evento “I Professori all’Università”. Iniziativa a scopo benefico con l’intero importo che sarà raccolto poi donato ai progetti di alcune onlus: Alts, Associazione per la lotta i tumori al seno; fondazione Pro, Benessere maschile, Santobono, Noi con voi, Parrocchia dei Santi Ciro e Giovanni e Istituto comprensivo Costiero. A spegnere le candeline, insieme con la famiglia Dell’Amura, ossia gli eredi di Gigino, saranno 50 chef stellati.

festa-a-vico1

Gli chef, divisi in cinque squadre, “prepareranno piatti per circa 400 persone che avranno preventivamente acquistato il ticket da 150 euro che darà diritto anche all’ingresso ad una seconda serata che si svolgerà in estate e che si inquadra sempre nei festeggiamenti per il 50esimo del locale”. A mezzanotte, per la festa del mezzo secolo di Pizza a Metro, si apriranno le porte a tutti gli altri chef che hanno partecipato alla festa nelle strade della città e saranno sfornati 50 metri di pizza con 50 tipi di condimento diverso.

Intanto, dalle ore 19:30, la città di Vico Equense sarà trasformata in un grande temporary restaurant. Centottanta le postazioni per la vetrina degli chef con le loro specialità. Originale la formula: gli assaggi presso il fioraio, l’edicola, il tabaccaio, la parafarmacia, le boutique di abbigliamento. Un modo per celebrare il made in Italy a Vico Equense. L’itinerario del gusto si sviluppa in via Roma, corso Filangieri, corso Umberto I, via San Ciro e il dedalo dei vicoletti del centro storico. Lungo il percorso ci saranno chioschi dove sarà possibile fare le donazioni alle onlus che partecipano all’evento: con l’offerta minima di 20 euro che saranno destinati interamente alle associazioni e l’assaggio di 5 piatti con una bottiglia d’acqua e un caffè, oppure, assaggiare 4 piatti, degustare un calice di vino ed avere diritto ad una bottiglia d’acqua e un caffè.

festa-a-vico2

Domani sera, alle ore 19:30, il ristorante Pizza a Metro ospiterà “La Cena delle Stelle”. Tradizionale appuntamento con circa venti chef pluristellati che renderanno indimenticabile la cena per 200 commensali. Alta cucina e glamour. Per partecipare all’evento (già sold out) gli ospiti hanno pagato un ticket minimo di 280 euro a persona ed anche in questo caso il ricavato andrà alle associazioni individuate dagli organizzatori.

Martedì alle ore 19.30, una serata ospitata nello splendido scenario della Marina d’Aequa, in cui deliziarsi con lo street food da parte di alcuni tra gli chef più intraprendenti del nostro panorama in una location mozzafiato come quella della Marina d’Equa. Gennarino Esposito aspetta l’amico Carlo Cracco e tanti altri prestigiosi colleghi per compiere insieme Il Cammino di Seiano. Con lo street food di ineguagliabile qualità anche la tradizionale Dessert storm, per salutare la Festa con una tempesta di dolcezza. «Sarà piacevole e divertente condividere questa esperienza con Gennaro – spiega Cracco -, abbiamo pensato a qualcosa di veramente intrigante e vedrete che sarà una sorpresa gradita. Era da tempo che mancavo dalla Festa, sono felice di tornare a Vico per una serata speciale e in virtù delle finalità benefiche dell’evento». Le donazioni (minimo 120 euro) saranno infatti ad appannaggio delle quattro Onlus amiche della Festa. Il «Cammino di Seiano», che lo scorso anno ha richiamato quasi 4.000 persone, si comporrà di 8 stazioni: le braci, la pizza, la pizza fritta, i fritti, il cus cus, l’etnico fusion, la pasta e i panini.