Ciclisti in Costiera, pericoli in agguato

ciclismo

SORRENTO. Ciclisti e traffico sulla Sorrentina un allarme continuo. Ieri l’ennesimo incidente evitato per un pelo sui tornanti di Punta Scutolo: un bus turistico che marciava in direzione di Sorrento ha parzialmente invaso l’altra carreggiata. Un’auto che procedeva in senso opposto ha stretto improvvisamente verso destra e un ciclista, il primo di un gruppo che procedeva in direzione di Napoli, per evitare l’impatto è riuscito con un colpo di reni a salire sul marciapiedi finendo in una aiuola di oleandri. Nulla di grave, dunque, ma solo perché in bici c’era un ragazzo ben allenato. Certo è che la convivenza tra ciclisti e traffico sulla Sorrentina è un vero e proprio terno al lotto nonostante il fatto che le carovane di cicloamatori si mettono in marcia all’alba per evitare il più possibile il flusso degli automezzi. A giudicare del numero in costante aumento (stamattina grazie anche alla bella giornata e alla temperatura mite, erano centinaia e centinaia), probabilmente è giunto il momento di trovare soluzioni alternative immaginando anche percorsi esclusivamente dedicati alle biciclette.