Bullismo in un istituto di Sant’Agnello: legato e imbavagliato nel bagno della scuola

bullismo

SORRENTO/SANT’AGNELLO. Uno studente è stato legato e imbavagliato nel bagno della scuola da alcuni compagni di classe. L’episodio – come riporta il settimanale Agora – sarebbe avvenuto nei giorni scorsi, pare nell’ultima settimana di maggio, all’Istituto tecnico per il turismo dei Colli di Fontanelle, sede distaccata del San Paolo di Sorrento.

Sono stati tre forse quattro i protagonisti di questa vicenda di bullismo. A scoprirli è stata una collaboratrice scolastica, attirata dai rumori e dalle urla provenienti dal bagno. La donna ha subito segnalato il triste episodio alla docente presente in classe.

Gli alunni implicati nella vicenda sono stati sospesi per 15 giorni da scuola e puniti con un 5 in condotta che è valso loro la bocciatura. Mentre la famiglia del ragazzo preso di mira, si è riservata di adire le vie legali per un’ulteriore sanzione, stavolta dalla giustizia penale.

La nota positiva di tutta questa vicenda è che la scuola non ha voluto nascondere l’accaduto, ma ha preferito denunciare nonostante la pubblicità negativa per l’istituto.