Arriva “Django Unchained” l’ultimo capolavoro di Tarantino

Django

Se non bastasse il nome del regista a convincervi ad andare al cinema, leggete il cast da brividi che questa pellicola propone: Jamie Fox, Leonardo Di Caprio, Christoph Waltz, Samul L. Jackson e Kerry Washington.

Ora ringraziate gli “dei” del cinema e non prendete impegni per giovedì 17 gennaio.

La trama è come al solito un vortice di emozioni e follia. Django è uno schiavo che viene liberato dai suoi padroni grazie al dottor King Schultz, un dentista tedesco diventato un cacciatore di taglie. Schultz è a caccia dei criminali più ricercati del Sud e decide di svolgere questo compito con Django al suo fianco. Dopo aver imparato tutti i segreti della caccia, Django decide che è giunto il momento di ritrovare e liberare sua moglie Broomhilda, che non vede più da quando era stata venduta al mercato degli schiavi molto tempo prima.

Aiutato anche da Schultz, l’uomo riesce a rintracciare la moglie che si trova a Candyland, una famigerata piantagione gestita da Calvin Candie. Django dovrà quindi vedersela con Calvin e la sua banda di schiavisti senza scrupoli per liberare l’amata.

In un’intervista Tarantino ha dichiarato che, viste le affinità fra Django Unchained e il precedente lungometraggio “Bastardi senza gloria”, si può presagire una trilogia, della quale però non immagina ancora il capitolo conclusivo.

Un consiglio: prendete molti pop corn, perché con i suoi 165 minuti di durata complessiva, è il film più lungo mai diretto da Tarantino.