Approvato il progetto per il recupero della Porta Greca di Marina Grande; i lavori saranno a carico del Rotary

portagrandeSorrento

SORRENTO. Via libera al piano per il recupero della Porta Greca di Marina Grande.

 

 

La Giunta municipale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Apreda, ha approvato il progetto definitivo per il restauro, elaborato dall’ingegner Aniello Falcone e dall’architetto Rosario Fiorentino. I due tecnici hanno prestato la loro opera a titolo gratuito.

Allo stesso tempo non graverà sulle casse comunali neanche il risanamento della struttura. La spesa, infatti, sarà interamente a carico del Rotary Club Sorrento, che si è impegnato, attraverso il proprio presidente, Baldo Liguoro, ad accollarsi le spese necessarie alla riqualificazione e messa in sicurezza dell’antico accesso che dal borgo marinaro di Marina Grande immetteva verso il centro cittadino. In cambio l’associazione ha chiesto ed ottenuto dall’amministrazione comunale la possibilità di posizionare una piccola targa commemorativa nei pressi della Porta Grande.

Ora per poter avviare i lavori si attende solo il nulla osta della Soprintendenza per i Beni Architettonici, Storici ed Artistici di Napoli.