Antonio Cioffi torna in Consiglio comunale dopo la sospensione di Giovanni Starace decisa dal prefetto

VicoEquenseMunicipio

VICO EQUENSE. L’ex presidente del civico consesso, Antonio Cioffi dell’Udc, rientra in Consiglio comunale.

Un ritorno legato alla sospensione dalla carica di Giovanni Starace, primo degli eletti, tra i centristi, nel corso dell’ultima tornata elettorale del 2011.

L’avvicendamento avrà la durata di 18 mesi, a stabilirlo è un’ordinanza prefettizia notificata al presidente del Consiglio comunale, Matteo De Simone e, trasmessa da questi, al sindaco ed a tutti i consiglieri, nonché allo stesso Cioffi.

Il provvedimento è stato emesso in seguito alla condanna in primo grado ad un anno e sei mesi comminata nei confronti di Starace. Sentenza che riguarda presunte violazioni di alcune disposizioni del Codice civile che il consigliere ora sospeso avrebbe commesso durante la sua attività professionale di geometra.

In base alla nuova normativa, entrata in vigore appena due mesi fa, Antonio Cioffi, già assessore in precedenti Giunte, subentra in maniera automatica in Consiglio.