Al chiostro delle Grazie la collettiva di artisti in MoviMente

conservatorio-delle-grazie

SORRENTO. Un variegato gruppo di artisti che si fondono per dare vita ad una mostra collettiva che vede coinvolti pittori, modellisti, incisori e designer del legno. Quattordici realtà locali che, al tempo stesso, hanno una loro collocazione nel panorama artistico territoriale e nazionale, le quali si ritrovano con le loro opere nel chiostro di Santa Maria delle Grazie, in piazza Sant’Antonino, a Sorrento. Si comincia nei giorni 23, 24, 25 e 26 giugno con l’esposizione di alcuni giovani artisti in erba che presenteranno le loro opere, inaugurando, di fatto, l’iniziativa.

Toccherà poi ai “grandi”, tutti animati da una profonda passione per l’arte e dall’irrefrenabile desiderio di trasmettere al pubblico locale e straniero, l’ampia gamma di sentimenti ed emozioni che caratterizzano i loro lavori. Nell’ambito della collettiva di artisti in Movimente, quindi, esporranno le sorelle Maria Rosella e Paola Cetani, Rosanna Ferraiolo, Maria Cappuro, Giuseppe Rocco, Giuseppe Ussano, Luigi Gargiulo, Nello Carrino, Davide Laricchia, Raffaele Iaccarino, Antonino Colicchio, Antonino Esposito, Antonino Cappiello e la promotrice dell’evento, Anna Esposito.