A Vico Equense sconto della Tari per le famiglie disagiate

cartelle-pazze

VICO EQUENSE. Un provvedimento per dare un aiuto concreto alle famiglie che vivono situazioni di difficoltà. È quello approvato dalla Giunta municipale guidata dal sindaco Andrea Buonocore che prevede una riduzione della Tari, la tassa sui rifiuti. Lo sconto è stato introdotto per i nuclei familiari che hanno un reddito Isee non superiore a 8.556 euro. A breve sarà pubblicato il bando per richiedere l’agevolazione pari al 50% del tributo per l’anno 2017.

Per partecipare all’assegnazione del beneficio economico è necessario essere in regola con il pagamento della Tari del 2016 e aver pagato almeno le prime due rate dell’anno in corso. Lo sconto sarà poi attribuito in base ad una graduatoria ai primi 100.

L’amministrazione ha istituito un fondo di solidarietà di 25mila euro e nel caso di residua disponibilità sarà applicata una riduzione del 30 percento anche per coloro che nella classifica si piazzeranno oltre il centesimo posto.