A Vico Equense i Laboratori Beni Comuni

VicoEquenseMunicipio

VICO EQUENSE. 
Si terrà martedì prossimo, 27 settembre, con inizio alle ore 16:30, presso la Sala Consiliare Comunale di Vico Equense il terzo appuntamento dei Laboratori Beni Comuni.
 “Cittadini e amministrazioni pubbliche, quale patto possibile per un’amministrazione condivisa?“, questo è il titolo dell’incontro che vuole essere occasione di riflessione sulla possibilità di una governance condivisa e partecipata che possa rafforzare i legami di comunità e rispondere in maniera adeguata ai bisogni del territorio.

Per affrontare meglio ed insieme la complessità delle sfide che il mondo attuale pone a tutti, è necessario che le amministrazioni pubbliche e i cittadini condividano strumenti per realizzare interventi di cura e rigenerazione dei beni comuni. Prendersi cura degli spazi pubblici, dell’aria, dell’acqua, del cibo, della conoscenza, significa contribuire al miglioramento della qualità della vita di tutti. 
Lavorare insieme, condividere obiettivi e responsabilità è importante per liberare nell’interesse generale le infinite energie presenti nelle nostre comunità locali. 

Anche questo incontro permetterà di analizzare le buone prassi già avviate sul territorio e di raccogliere spunti e riflessioni in vista dell’ottava edizione della Fiera dei Beni Comuni che si terrà a Napoli nel mese di novembre.

Alla kermesse interverranno 
Gianvincenzo Nicodemo, consigliere direttivo Csv Napoli, 
Giovanna De Rosa, Area Formazione Csv Napoli, 
Renato Briganti docente di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università degli Studi di Napoli Federico II, 
Andrea Buonocore, sindaco di Vico Equense, 
Gennaro Izzo, coordinatore del Piano Sociale di Zona Napoli 33 
e Michele Vitiello, presidente del Forum dei Giovani di Sant’Agnello.

Sono invitati ad intervenire: cittadini, rappresentanti di organizzazioni del Terzo Settore, amministratori pubblici e rappresentanti di istituzioni scolastiche
.