Capri Watch, fashion accessories

A Sorrento musica del Sud con tributo a Pino Daniele

Pino-Daniele

SORRENTO. Passato il Ferragosto l’estate a Sorrento continua a regalare emozioni a residenti e turisti. E Villa Fiorentino, la stupenda dimora che domina il nuovo corso Italia, è la cornice ideale per eventi culturali che garantiscano anche qualche ora di sano divertimento.

Nel parco della sede della Fondazione Sorrento è ancora tempo di Summertime, la rassegna che il presidente Gianluigi Aponte, l’amministratore delegato Gaetano Milano e lo staff hanno organizzato per l’estate 2019, con cabaret, danza, libri e tanta musica.

Proprio la musica sarà la protagonista delle prossime serate, soprattutto i ritmi partenopei con un omaggio all’indimenticato Pino Daniele.

Il programma dei prossimi appuntamenti a Villa Fiorentino.

VENERDI’ 16 AGOSTO
COMPAGNIA SOLELUNA
LUNANUOVA TOUR
La Compagnia Soleluna porta nel mondo e nel presente i suoni, i ritmi, le danze, il fuoco e la passione della tradizione musicale dell’Italia meridionale. Tammurriate, pizziche e tarantelle si vestono di nuovi colori attraverso i brani inediti della Compagnia, testimoniando il fuoco inestinguibile che scorre nelle vene di tutti i “popoli del sud” su tutto il pianeta, al di là del tempo e dello spazio.

DOMENICA 18 AGOSTO
LA MIA NAPOLI
di DIEGO LEMMI MORENO
C’è un filo ideale che lega Napoli a Buenos Aires e la sua memoria si perde nella storia delle origini del tango. Dal porto di Napoli un secolo fa partivano i bastimenti diretti verso la Terra d’Argento, l’Argentina. Emigranti italiani che portarono nella nova terra parole e musiche ed un bagaglio culturale che presto andò a mescolarsi con il mondo dei gauchos della Pampa, dei bassifondi di Buenos Aires. Da qui nacque il tango, incontro di popoli, culture e tradizioni.
Intanto a Napoli, molti dei figli di coloro che non riuscivano ad emigrare, popolavano la città con i loro schiamazzi, la loro allegria e la loro voglia di vivere questo straordinario motore di vivacità partenopea erano gli scugnizzi, da sempre sinonimo di furbizia degli sguardi e degli atteggiamenti, colore delle espressioni dialettali e al tempo stesso profondità di sentimenti. Tutto questo e altro è lo spettacolo La mia Napoli.

Attiva per tutte e due le serate la promozione friend for free, paghi uno entrano in due € 10
Start ore 21

LUNEDI’ 19 AGOSTO
PINO DANIELE OPERA
Una selezione di canzoni del “nero a metà”, riviste in chiave operistica. In scaletta grandi successi riletti dal maestro Paolo Raffone e suonati da alcuni musicisti che, nel corso dei decenni, hanno collaborato con lui: da Rosario Jermano, Ernesto Vitolo, Antonio Onorato e Roberto Giangrande, a Valentina Crimaldi e Donatella Brighel. La voce è quella del giovane musicista e cantante Michele Simonelli.
L’idea del progetto nasce da una storia di profonda amicizia che legava Pino Daniele e Paolo Raffone, ma soprattutto dalla loro collaborazione che prende le mosse dalla formazione musicale di Pino, fino alla pubblicazione dei primi dischi che lo portarono all’attenzione del pubblico. Alcuni di quei brani, arrangiati in via sperimentale da Raffone sono rimasti nel cassetto per anni. Oggi, finalmente sono pronti ad incontrare fan e neofiti del “Lazzaro felice” .
€ 22,50 in prevendita acquistabili già presso Villa Fiorentino (in questo caso non è valida la promozione friend for free)
Start ore 21:30

La Fondazione Sorrento ricorda che nelle sale di Villa Fiorentino è in corso la mostra dedicata ad HENRI MATISSE dal titolo “Il Sipario della Vita” che può essere visitata tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 21.