Capri Watch, fashion accessories

A Sorrento il concorso di cortometraggi On-Air Festival

Sorrento_panoramica

SORRENTO. Da domani a venerdì Sorrento ospita la terza edizione di On-Air Festival, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dal Comune di Sorrento e dal Cmea, il Centro Meridionale di Educazione Ambientale, con la direzione artistica di Mariella Nica.

Con 3.238 video realizzati da scuole e giovani filmmaker, da 14 Regioni d’Italia e da 114 paesi stranieri, Sorrento diventa ancora una volta la città del cinema ambientale fatto e premiato dai ragazzi. Sarà, infatti, la Giuria dei Ragazzi composta da 700 studenti selezionati in tutte le scuole della penisola sorrentina e della costiera amalfitana a decretare, tra i finalisti individuati dalla giuria tecnica e ospiti della città di Sorrento, i film vincitori dell’edizione 2019.

“Il Festival è dedicato alla scuola e ai giovani per parlare di ambiente e per gestire il mezzo audiovisivo in modo critico – spiega il direttore del Cmea, Giovanni Fiorentino -. Il nostro centro coltiva da 40 anni il rapporto tra audiovisivo ed educazione ambientale e attraverso On-Air Festival intende sottolineare il ruolo di protagonista che la città di Sorrento ha nel panorama della cinematografia mondiale non solo per i tanti film girati nella città, ma anche per eventi come le Giornate Professionali del Cinema e gli Incontri Internazionali del Cinema”.

“Il nostro video-contest rappresenta il momento conclusivo di un percorso dedicato agli ambienti della terra per tutelarla e ricordarne a tutti il fondamento per la vita umana. E quest’anno si parlerà anche del “quarto ambiente”, cioè dello spazio, che le future generazioni visiteranno e abiteranno – dice Mariella Nica, direttrice artistica del Festival -. Sono davvero soddisfatta perché ancora una volta On Air Festival ha messo al centro il territorio e tutte le scuole della penisola sorrentina che, con un team di docenti scelti dai dirigenti scolastici, hanno guidato i ragazzi verso una partecipazione consapevole e competente ai lavori della giuria. Un vero lavoro di squadra che ritengo straordinario”.

“On-Air Festival, con i prestigiosi patrocini della Presidenza della Repubblica con medaglia, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del ministero dell’Ambiente, dell’Indire, del Med – Media Education, e con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania e del Marano Ragazzi Spot Festival, è un festival-laboratorio aperto alla sperimentazione, alle nuove tecnologie e alla commistione tra diverse forme artistiche – sottolinea il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – con cui si dà visibilità alla creatività espressa attraverso il linguaggio cinematografico, promuovendo una cultura civica che risponda alle nuove esigenze di compatibilità uomo-ambiente”.

Il programma della tre giorni che si svolgerà presso il Teatro Comunale Tasso, prevede, mercoledì 27 marzo alle ore 17, il workshop e la consegna del Premio Sorrento a Maurizio Braucci, sceneggiatore del film Gomorra e de La paranza dei bambini con cui ha vinto l’Orso d’Argento al Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

Giovedì 28 marzo alle ore 9:30, sarà una mattinata dedicata alle scuole con la proiezione dei film finalisti in concorso e la votazione del vincitore da parte della Giuria dei Ragazzi. Nel pomeriggio, alle ore 17, il workshop con l’ingegnere aerospaziale Gennaro Russo e il team Orbitecture.

In serata, alle ore 21:30 l’evento BoB, i migliori cortometraggi delle rassegne cinematografiche scolastiche d’Europa, a cura del Marano Ragazzi Spot Festival. A seguire Dj Set Karaoke a cura di Luciano, Francesco e Camilla Nica. Nel foyer del Teatro Tasso sarà allestita a cura del liceo artistico e musicale “Francesco Grandi” di Sorrento una mostra d’arte.

Venerdì 29 marzo, nuova mattinata di proiezioni e votazioni dei film in concorso e alle ore 20:30 la cerimonia di premiazione dei video vincitori della terza edizione di On Air Festival e l’assegnazione dei premi Sorrento per l’Ambiente a Gennaro Russo, ingegnere aerospaziale per il progetto “Orbitecture e la Città Cislunare: espansione dell’umanità nello Spazio, a Olga Mangoni per la sua attività di ricerca internazionale sul mare e la biodiversità.

L’evento organizzato dal Cmea, fondato dal professore Antonino Fiorentino, si avvale oltre che del lavoro volontario di amici straordinari, anche della collaborazione delle Associazioni culturali e ambientali Eta Beta e Ulyxes, della grafica realizzata da Donatella Esposito e Bianca Terracciano, dell’assistenza tecnica di Michele Russo. Il servizio accoglienza è curato dagli studenti dell’Istituto Polispecialistico “San Paolo” di Sorrento.

Finalisti e vincitori

Finalisti per la categoria Scuola Primaria:

– Lorenzo Respighi e la Luna Magica – Scuola Primaria Statale Gandolfi – Piacenza

– La Nube Nera – Scuola Primaria Paritaria Malala – Napoli

– Francisco e la nuova Sorrento – Istituto Comprensivo Sorrento – Sorrento (Napoli)

– Il Gigante Buono Monte Pisano 3A e 3B – Istituto Comprensivo M.L. King – Pisa

Finalisti per la categoria Scuola Secondaria di Primo Grado:

– Una Rosa in punta – Istituto Comprensivo Piano di Sorrento – Piano di Sorrento (Napoli)

– I supereroi ci provano – Istituto Comprensivo Guarini – Solofra (Salerno)

– Videogame – Istituto Comprensivo Guglielmino – Acicatena (Catania)

– Non sei diverso, sei speciale – Istituto Comprensivo Savini – Teramo

Finalisti per la categoria Scuola Secondaria di Secondo Grado:

– Un Paradiso a Rischio – Liceo Salvemini – Sorrento (Napoli)

– Star Worst, il peggio della galassia – Liceo Artistico Statale Passaglia – Lucca

– Harmonia – Istituto di Istruzione Superiore Da Vinci – Carate Brianza (Monza)

– Marcia contro Marcio – Istituto Polispecialistico San Paolo – Sorrento (Napoli)

– 2 gradi – Istituto di Istruzione Superiore Ferraris-Brunelleschi – Empoli (Firenze)

Finalisti per la categoria Filmmaker:

– Karma – Arshia Zeinali – Iran

– Castelli di Sabbia – Palmieri Roberta – Bologna

– Una Favola per la Natura – Stefano De Felici – Milano

Premio Giuria del web:

– Sei ancora qui – Marco Peddio – Olmedo (Sassari)

Premio Vertical Video:

– Come sarà domani? – Istituto Comprensivo Piano di Sorrento – Piano di Sorrento (Napoli)