A Sorrento concerto del pianista Michele Campanella

michele-campanella-sorrento

SORRENTO. Domani, giovedì 2 agosto, alle ore 21:15, presso il chiostro di San Francesco (ingresso 20 euro), concerto tra Classicismo e Romanticismo di Michele Campanella, considerato internazionalmente uno dei maggiori virtuosi e interpreti lisztiani. Il pianista si esibirà con brani di Liszt e Schubert, nell’ambito della rassegna Sorrento Classica, diretta da Paolo Scibilia.

Formatosi alla scuola pianistica napoletana di Vincenzo Vitale, Campanella è un artista di temperamento assai versatile ed è frequentemente invitato in paesi quali Australia, Russia, Gran Bretagna, Cina, Argentina ed è stato ospite dei festival internazionali di Lucerna, Vienna, Praga, Berlino e Pesaro (Rossini Opera Festival). Negli anni recenti si è molto sviluppata la sua attività in veste di direttore e solista con le più prestigiose orchestre italiane, come l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’ORT-Orchestra della Toscana, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, I Virtuosi Italiani, l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

L’evento rientra nel cartellone di Sorrento Incontra, il calendario di appuntamenti, con la direzione artistica di Mvula Sungani, promosso dal Comune di Sorrento in collaborazione con la Fondazione Sorrento e la Federalberghi Penisola Sorrentina.

La rassegna è il contenitore unico degli eventi sostenuti dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Cuomo, e coordinati dal dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, in partnership con importanti istituzioni nazionali ed internazionali come la fondazione Ilica, il Calandra Italian American Institute, la City University of New York e la Campania Music Commission.

Info 0818074033.