Writers in azione nella scuola dei Colli

writers

PIANO DI SORRENTO. Si sono introdotti di nascosto nel plesso scolastico dei Colli di San Pietro (sprovvisto di impianto di videosorveglianza) ed hanno lasciato la propria griffe sulle pareti interne della struttura. E’ quanto e’ accaduto ieri presso la struttura scolastica della frazione collinare di Piano di Sorrento.

Una serie di murales, disegni e scritte in classico stile “writer”.

Ognuno dei writers che ha partecipato al raid ha lasciato la propria “firma”. Simboli differenti e anche immagini dei genitali maschili che costringeranno l’amministrazione comunale a correre ai ripari in tempi rapidissimi. L’inizio delle lezioni è fissato per il prossimo 15 settembre e nell’arco di dieci giorni circa ci sarà da rimettere in sesto tutto e, soprattutto, ridipingere le pareti del plesso. Una sorpresa che personale Ata e dirigenti scolastici non avrebbero mai voluto trovare.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Piano di Sorrento.