Weekend dedicato alla pulizia del mare di Marina Piccola

pulizia-fondali-5maggio2018-2

SORRENTO. Una due giorni dedicata alla pulizia dei fondali marini e alla bonifica delle scogliere del porto di Sorrento, quella organizzata per il 6 ed il 7 ottobre dall’assessorato all’Ambiente e Risorsa mare del Comune di Sorrento, Penisolaverde Spa e dalla locale delegazione di Marevivo.

All’iniziativa partecipano anche i volontari del Centro immersioni Torre del Greco, dell’associazione Jacque Costeau e del Centro Subacqueo Sant’Erasmo, con l’ausilio dello spazzamare dell’Area marina protetta Punta Campanella e con la supervisione della Guardia Costiera Locamare Sorrento.

“Questa iniziativa – spiega il consigliere comunale Luigi Di Prisco – prosegue la serie di attività volte a promuovere la risorsa mare e nella fattispecie i fondali e le scogliere oltre che a tenere alta l’attenzione in questi luoghi, in collaborazione con le forze dell’ordine, per impedire che alcuni tra i posti più suggestivi della nostra città possano diventare dei ricettacoli di rifiuti”.

In linea con gli obiettivi dell’amministrazione comunale sono le finalità di tutela del mare della delegazione locale dell’associazione ambientalista Marevivo, guidata da Elisabetta Russo e dalla vice presidente Rossella Gargiulo.
“Ricordo una frase di un cardinale tedesco che diceva che il ringraziamento più bello per i doni di Dio consiste nel passarli ad altri – dichiara Russo -. Vogliamo lasciare un mare dignitoso ai nostri figli. L’inquinamento esiste dodici mesi l’anno, e per questo interveniamo sempre, non solo nel periodo estivo”.