Weekend conclusivo per “Maestri in mostra”: l’esposizione dei record con oltre 42mila presenze

presepe2

SORRENTO. Domenica 11 gennaio si chiude la V edizione di “Maestri in mostra” la rassegna dedicata all’antica arte del presepe napoletano, che quest’anno, vista la momentanea indisponibilità di Villa Fiorentino, è stata allestita nella tensostruttura di piazza Veniero. Un grande successo per l’evento che ha superato tutti i record di presenze delle passate edizioni: sono già stati oltre 42mila coloro che hanno visitato la mostra. Un’affluenza straordinaria se si considera il fatto che l’anno scorso furono in totale 32mila gli ingressi registrati. Dati che confermano il crescente appeal che le antiche tradizioni riscuotono.
Sorrento ha certamente vissuto un Natale da incorniciare, con turisti ed ospiti che spesso hanno fatto segnare il tutto esaurito in città: questo ha contribuito in maniera straordinaria a confermare un trend positivo, spinto anche dal programma di iniziative “M’illumino d’inverno” che caratterizza il periodo natalizio a Sorrento e di cui “Maestri in mostra” è il fiore all’occhiello. presepe6
Ma il grande merito di questo risultato è, sopratutto, dei maestri espositori provenienti da tutta la Campania, che con passione hanno creato i 47 piccoli e grandi capolavori frutto di un artigianato che sempre più spesso diventa arte.
Un successo di pubblico, ma anche di critica, come sottolineato dai centinaia di commenti entusiasti lasciati sul libro delle firme.
La rassegna dedicata al presepe napoletano, dunque, arriva all’ultimo fine settimana di esposizione: “Maestri in Mostra” resterà aperta al pubblico fino al prossimo 11 gennaio (orari 10 – 13 e 16 – 21, festivi compresi).

Intanto, a Villa Fiorentino si continua a lavorare senza sosta sugli eventi in programma nel 2015. Dal 6 marzo al 7 giugno si terrà la mostra “Novecento Pittura Italiana, tradizione e avanguardia”. Un grande appuntamento con l’arte che fornirà una panoramica dei movimenti del secolo scorso: dalle avanguardie storiche alla Pop Art, dalla Scuola di piazza del Popolo al Surrealismo, all’Astrattismo, all’Arte Concettuale senza tralasciare l’Espressionismo e lo Spazialismo. Un vero e proprio viaggio attraverso le opere di grandi artisti tra cui Carrà, De Chirico, Bella, Sironi, Morandi, Schifano, Angeli, Boetti e De Dominicis. Mentre dal 19 giugno al 4 ottobre si terrà la mostra antologica dedicata al maestro Arnaldo Pomodoro, il grande evento artistico del 2015 che coinvolgerà oltre a villa Fiorentino, le cinque piazze principali della città di Sorrento.