Lavori alla Vittorio Veneto nel caos, cambia la ditta

Vittorio-veneto

SORRENTO. Poco tempo per reperire sul mercato i materiali necessari per ultimare i lavori. Ecco perché la ditta che inizialmente si era aggiudicata l’appalto per la fornitura e l’installazione degli infissi della Vittorio Veneto ha rinunciato all’accordo sottoscritto con il Comune di Sorrento che ha dovuto spulciare la graduatoria e riassegnare le opere all’azienda giunta al secondo posto.

Infatti, la ditta che ha vinto la gara da 353mila euro con un ribasso del 39% per l’installazione alla scuola Vittorio Veneto di infissi e porte esterne, la Di.gi.all. di Giugliano in Campania, ha rinunciato ai lavori. Così l’azienda ha richiesto e ottenuto dal Comune di Sorrento lo stop alla procedura che avrebbe portato alla stipula del contratto.

L’ente municipale di piazza Sant’Antonino, dunque, ha dovuto prendere atto dell’indisponibilità della ditta attivandosi per l’affidamento alla società giunta seconda in graduatoria, ovvero la De.co. soc. coop. di Casal di Principe che aveva proposto in gara il 37,6% di ribasso. Al bando da 353mila euro presero parte ben 20 aziende specializzate del settore.