A Vico più sorveglianza con 7 nuove telecamere

sant'agnello-telecamere

VICO EQUENSE. Già per le prossime festività natalizie entreranno in funzione i nuovi occhi elettronici chiamati a vigilare sulla sicurezza cittadina. L’amministrazione comunale ha stanziato oltre 16mila euro per incrementare la rete di videosorveglianza in entrata e in uscita dalla penisola sorrentina, oltre che nelle frazioni collinari e sul Monte Faito. Fondi che consentiranno l’acquisto e l’installazione di sette telecamere ad alta definizione, di cui alcune orientabili con un comando a distanza. Si tratta di strumenti che andranno ad integrare la rete delle 24 telecamere esistenti e che saranno collegati alla centrale operativa della polizia municipale.
Due telecamere saranno installate una a Montechiaro, all’incrocio con la Statale Sorrentina, e un’altra a Seiano, all’incrocio con via Raffaele Bosco. In prossimità dell’ingresso della galleria sarà anche posizionato un lettore ottico che consentirà di leggere le targhe dei veicoli in transito.
Le altre cinque telecamere saranno localizzate nelle frazioni periferiche. In particolare, due saranno dislocate su Monte Faito, rispettivamente a Piazzale dei Capi e nei pressi del centro sportivo. Altre due saranno installate a Moiano, all’incrocio con il Fai- to, e saranno collegate con la sezione distaccata del comando dei vigili che sarà aperta a breve nella frazione montana. L’ultima sarà sistemata nel centro di San Salvatore.