Viaggio alla riscoperta dei dialetti per migliorare la lingua italiana

dizionario-napoletano

SORRENTO. Un incontro per discutere del ruolo del gergo dialettale all’interno dell’idioma nazionale. L’iniziativa, dal titolo “Difendiamo la lingua italiana, attraverso la valorizzazione dei dialetti locali”, è in programma lunedì 28 aprile, alle ore 15:30, presso il teatro Tasso di Sorrento.

Promossa dal Lions Club Penisola Sorrentina, con il patrocinio del Comune di Sorrento, la manifestazione vedrà la partecipazione, tra gli altri, del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, del presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo e del presidente del locale club Lions, Giovanni Guarracino. La relazione su “L’Italia, terra di dialetti” è affidata a Francesco Sabatini, presidente emerito dell’Accademia della Crusca.

“La globalizzazione porta con sé come effetto negativo il rischio della cancellazione delle particolarità locali e con esse dei dialetti da cui origina la lingua italiana. Questo momento di riflessione sull’importanza dei dialetti e della lingua italiana – spiega il presidente del Lions Club Penisola Sorrentina, Giovanni Guarracino – contribuirà al risanamento della crisi di identità scaturita da un comportamento spesso troppo superficialmente esterofilo del nostro tempo”.

L’evento, a cui parteciperanno le scolaresche dell’istituto comprensivo “Tasso” e dei licei “Grandi” e “Salvemini” di Sorrento, ha ottenuto il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Napoli, dei Comuni di Sorrento e Sant’Agnello e della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico regionale per la Campania.