Viaggiatori come sardine nei treni Circum

circum-stipata

SORRENTO. Pendolari e, soprattutto, turisti, stipati all’inverosimile all’interno dei vagoni della Circumvesuviana. E’ l’ennesimo problema che attanaglia il settore dei trasporti nell’area della penisola sorrentina. Questa mattina ci è giunta la segnalazione di una nostra lettrice che testimonia le difficoltà che sono costretti ad affrontare coloro che decidono di spostarsi servendosi della Circum. “Nei vagoni siamo stipati come polli da batteria”, è il commento di chi ci ha segnalato il problema.

Il treno in questione è quello partito da Sorrento alle 9:36, con il convoglio successivo che avrebbe lasciato la stazione di piazza De Curtis solo dopo un’ora, alle 10:36. Tutti, quindi, all’assalto del Metrostar diretto a Napoli. La maggior parte dei viaggiatori erano turisti diretti agli scavi di Pompei che hanno subito lamentato i disservizi con i loro accompagnatori. Unica nota positiva è che sul treno l’aria condizionata funzionava regolarmente.