Via Rampe Sant’Anna chiusa per la caduta di un albero

alberosantanna

SORRENTO. Cade un enorme cipresso e viene chiusa la strada pedonale che collega il centro cittadino al borgo di Marina Grande. L’incidente si è verificato verso le 7 e 30 di questa mattina.

A causa del forte vento di libeccio che dalla notte scorsa flagella l’area costiera, l’alberatura, che sorge all’interno della proprietà prospiciente Villa Tritone, si è sradicata, finendo con la chioma proprio all’interno della storica dimora recentemente acquistata da una ricca donna dell’est Europa. In pratica il cipresso è rimasto in bilico tra i due fondi, mentre alcune pietre del muro di contenimento sottostante sono franate lungo via Rampe Sant’Anna. Sul posto sono intervenuti gli uomini della protezione civile di Sorrento ed i vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento.

La zona è stata transennata in attesa di dare il via alle operazioni per la rimozione dell’albero. Nelle prossime ore, al completamento dei lavori di messa in sicurezza, la strada dovrebbe essere riaperta.

Nel frattempo, sempre a causa del vento, si è staccato anche un ramo da uno dei platani di viale Caruso, in piazza Tasso, finendo sul parabrezza di uno dei taxi parcheggiato negli spazi a loro destinati. L’intestatario del veicolo ha già attivato la procedura per richiedere il risarcimento dei danni al Comune di Sorrento in quanto la vettura ha riportato una lesione al cristallo anteriore.