Vetri rotti e porte sfasciate: ancora una domenica di panico in Circum

finestrinorottotrenoCircum2

SORRENTO. Momenti di panico, ieri sera, all’interno di un convoglio della linea Circumvesuviana partito da Sorrento e diretto a Napoli. Intorno alle 19 il treno è stato costretto a interrompere la sua corsa nella stazione di Torre Annunziata dopo che un gruppo di vandali ha danneggiato le guarnizioni delle porte e sfasciato alcuni vetri.

A bordo in quel momento c’erano 350 passeggeri, tra i quali anche molti turisti stranieri. A causa dei gravi danni il conducente è stato costretto a interrompere la corsa. Per oltre un’ora i passeggeri sono rimasti bloccati nella stazione oplontina, in attesa che la società provvedesse a mettere a disposizione altri due convogli che hanno poi portato i passeggeri a destinazione, liberando la linea.

Solo alcune settimane fa si era verificato un episodio simile: alcuni teppisti avevano staccato la guaina di gomma che protegge la chiusura delle porte dei convogli. Quel giorno vennero danneggiati circa 170 accessi ai treni.