Venne travolta da un’auto per salvare la figlia: Muore dopo quasi 4 mesi di agonia

ambulanza

SANT’AGNELLO. È deceduta ieri mattina la donna che lo scorso 29 dicembre fece da scudo alla figlia di 4 anni frapponendosi tra il carrozzino ed un’auto impazzita.

 

C.D.A., 43 anni, sposata e madre di due figlie, venne investita in via Iommella Grande, a Sant’Agnello.

La donna fu travolta alle spalle da una vettura della quale il conducente aveva perso il controllo, mentre spingeva il carrozzino con la bambina. Per evitare che l’auto investisse la piccola, C.D.A., ebbe la prontezza di riflessi di frapporsi tra la macchina ed il passeggino.

Quando intervennero i sanitari del 118, madre e figlia vennero trasferite al pronto soccorso dell’ospedale di Sorrento.

Le condizioni della piccola, a parte qualche escoriazione ed un forte spavento, erano, tutto sommato, buone.

La madre, invece, venne trasferita al Secondo policlinico di Napoli. Aveva riportato un’emorragia cerebrale con la formazione di un grumo di sangue nel cervello. Danni che ne hanno determinato il decesso avvenuto ieri mattina.