Venanzio conquista anche la Coppa Primavera

salvatore-venanzio-22

Salvatore Venanzio, al volante di una Radical SR4-Suzuki, dell’Autosport Sorrento, ha bissato il successo del 2016, conquistando la Coppa Primavera, gara di slalom automobilistico, che ha rispolverato l’anno scorso la mitica corsa di velocità in salita Amalfi-Agerola. Il pilota sorrentino ha preceduto, al termine delle tre manche, Luigi Sambuco, alla guida di una Rebo Alfa Romeo, portacolori della Scuderia Vesuvio.

Al terzo posto si è piazzato il pluricampione d’Italia della specialità, Luigi Vinaccia, al volante della sua Osella P9/90, motorizzata Honda. Quarto il recordman dei tricolori slalom Fabio Emanuele (Osella P9/90-Alfa Romeo) e quinto Vincenzo Manganiello (Elia Avrio). Al sesto posto l’intramontabile Cataldo Esposito dell’Autosport Sorrento, 64 anni, al volante di una Radical SR4-Suzuki.

Nell’arco di una sola settimana, quindi, Salvatore Venanzio si è aggiudicato sia lo slalom del Nastro d’Oro a Massa Lubrense, sia l’Amalfi-Agerola, le due corse che hanno caratterizzato gli ultimi due weekend motoristici in costiera sorrentina-amalfitana. Il giovane pilota dell’Autosport Sorrento, campione d’Italia in carica , che ha bissato lo scorso anno il titolo già conquistato nel 2014, si prepara con valide credenziali a ripartire a caccia del trofeo tricolore.