Vandali in azione alla stazione di Vico Equense

droga-vico-carabinieri

VICO EQUENSE. Danneggiati gli uffici dell’Eav e l’edicola che si trova di fronte alla stazione della Circumvesuviana.  Due episodi nell’arco di pochi giorni che creano preoccupazione a Vico Equense. Il dubbio è se ad entrare in azione sono stati dei vandali oppure se l’area intorno allo scalo ferroviario sia stata presa di mira da qualche gang di ladri.

La serranda dell’edicola è stata manomessa nel cuore della notte. Il mattino seguente, il titolare ha notato i segni dello scasso, anche se all’interno non mancava niente. Forse i ladri sono stati interrotti e si sono dati alla fuga. Ovviamente l’edicolante è stato costretto a riparare i danni.

A Pochi metri di distanza sorge anche l’ufficio della Circum. Qui il dipendente dell’Eav arrivato in ufficio alle 4:30 per prendere servizio si è accorto che la porta che sorge sul lato della struttura dove si trova lo spogliatoio era spalancata. Subito è scattato l’allarme, anche se, pure in questo caso, sembra che non sia stato portato via niente.

Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine. Nessun aiuto è arrivato dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza comunale. Proprio per questo il sindaco Andrea Buonocore si è impegnato per piazzare nuovi e più funzionali occhi elettronici per il monitoraggio del territorio.