Vacanza a Capri con pranzo a Nerano per Beyoncé

beyoncè-capri

Dopo tre anni la coppia più glamour del pop, quella formata da Beyoncè e Jay-Z, è tornata a Capri. Hanno raggiunto l’isola azzurra a bordo di uno yacht di 57 metri, l’Halo e subito si sono recati all’Aurora, uno dei più antichi ristoranti capresi e locale preferito dalle due star. La diva ha fatto riservare il privè, dove sono stati accolti poco prima della mezzanotte dalle proprietarie Mia e Lucia D’Alessio, mentre in cucina il patron chef executive Franco Aversa preparava i loro piatti preferiti: la pizza all’acqua, ricetta supersegreta del locale che gode addirittura del copyright registrato, le pappardelle al tartufo nero per la bella Beyoncè, e per tutti pasta fatta con fiori di zucca e vari assaggini, tutto innaffiato con vini rigorosamente italiani e pregiati.

In un baleno la notizia della presenza a Capri della coppia si è diffusa ed all’esterno del ristorante è iniziata l’attesa dei fan a caccia di uno scatto ai loro beniamini. In pochi minuti la stretta via Fuorlovado è stata presa d’assalto da un gruppone di teenager che hanno pacificamente presidiato il locale, mentre all’esterno i bodyguard vigilavano sulla privacy di Beyoncè e Jay-z. Un’attesa lunghissima visto che la coppia ed il gruppo di amici si è trattenuta a far bisboccia, facendo le ore piccole. Alle 4.45 sono usciti dall’Aurora, con Mia D’Alessio che li ha accompagnati fino in piazzetta, ed i bodyguard che muniti di torce a led hanno cercato di impedire gli scatti dei fotografi puntandole in direzione degli obiettivi.

La coppia e tutto l’entourage ha percorso via Fuorlovado fino alla piazzetta, sempre con fans al seguito, creando un insolito corteo notturno per le strade deserte dell’isola. Foto e video con i cellulari sono comunque rimbalzati in un attimo sulle pagine del fan club di Beyoncè, che con il rapper dal tocco d’oro è salita a bordo del taxi che li ha riportati a Marina Grande. Poi il tender li ha condotti sull’Halo.

Ieri mattina poi la crociera è proseguita in costiera con lo yacht che ha fatto rotta per Nerano. Ancora una meta gastronomica, dopo un tuffo nel mare blu, questa volta al Quattro Passi, coccolati da Antonio e Fabrizio Mellino.