Una suite dedicata a Lucio Dalla all’ Excelsior Vittoria

Lucio-Dalla


SORRENTO. Una “vecchia terrazza davanti al Golfo di Surriento” ed alla fine è proprio questa la conclusione della storia d’amore tra il cantautore bolognese e Sorrento. Lucio aveva ragione, quella terrazza che affaccia sulla Marina Piccola sarà per sempre sua.

 

Ad un anno dalla sua scomparsa il Grand Hotel Execelsior Vittoria ha deciso di dedicargli una camera d’albergo, gemella di quella in onore di Caruso.

E pensare che tutto cominciò 26 anni fa, quando Dalla a bordo del suo “Catarro” fu costretto a soggiornare a Sorrento a causa di un’avaria al motore. Quei tre giorni all’hotel Vittoria gli cambiarono la vita. Gli venne data la camera di Caruso, e forse fu la magia di quei momenti che gli fecero arrivare l’ispirazione per scrivere quella che per molti è la più bella canzone di Lucio Dalla: “Caruso”.

Dalla e Sorrento, un legame indissolubile che grazie alla famiglia Fiorentino resterà ancor di più nella memoria e negli scorci della città del Tasso, che mai dimenticherà il suo piccolo grande cittadino onorario.