Una serata-evento per sostenere l’Aiesec, l’associazione che offre agli universitari la possibilità di confrontarsi con il mondo del lavoro

Aiesec

Una location suggestiva abbinata a buona musica, ma anche cooperazione giovanile ed attualità.

 

Sono gli elementi che caratterizzeranno il “Big Event”, in programma venerdì 29 novembre, a partire dalle ore 22:30, presso la sede di via Acton dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.

Si tratta di una manifestazione musicale, alla quale prenderanno parte artisti napoletani ed anche stranieri, promossa dall’organizzazione studentesca “United Colors Of University”. I coordinatori, dell’associazione, Andrea Scognamiglio e Andrea Piscitelli, programmano manifestazioni culturali e musicali, allo scopo di evidenziare le problematiche e gli ostacoli che oggi affliggono il mondo giovanile.

Questa volta l’iniziativa vuole porre l’attenzione su una questione attuale e discussa nel mondo della scuola e degli atenei: i continui tagli all’istruzione ed alla ricerca. Il proposito dei rappresentanti dell’organizzazione, dunque, è di dare un contributo concreto alla causa. Per cui hanno ideato un evento, aperto a tutti gli studenti universitari, con l’obiettivo di informare e coinvolgere gli stessi circa la tematica.
All’entrata ci sarà l’opportunità di donare un importo libero. Il ricavato sarà, poi, utilizzato per sostenere l’Associazione “Aiesec Napoli Parthenope”, punto di riferimento locale dell’Associazione internazionale “Aiesec”.

RIPRODUZIONE RISERVATA