A “Una Notte per Caruso”, protagonisti il mare e la donna più bella del mondo

Caruso9

SORRENTO. Torna il 19 luglio, dal borgo dei pescatori di Marina Grande, “Una Notte per Caruso”, l’appuntamento estivo con la prima serata di RaiUno intitolato alla figura del più celebre tra i tenori italiani.

Ogni anno il programma dell’evento, promosso dal Comune di Sorrento, segue un percorso storico-musicale e propone un tema. Questa volta il protagonista è il mare, ovvero le più belle e popolari canzoni dedicate a questa distesa d’acqua salata che ha da sempre infiammato immaginazione e genialità di compositori e letterati.

Proprio “Vide ‘o mare quant’è bello”, l’incipit di Torna a Surriento – brano entrato nel repertorio di Enrico Caruso e poi di tutte le più belle voci del mondo, da Frank Sinatra a Elvis Presley, da Mario Del Monaco a Luciano Pavarotti – farà da apripista a questa rassegna originale di canzoni. Mentre il personaggio riscoperto in questa edizione (le ultime due hanno riproposto l’arte dei cantanti Carlo Buti e Mario Lanza) sarà Lina Cavalieri, la leggendaria “Donna più bella del mondo”, soprano e attrice cinematografica che divise con Caruso i palcoscenici dei più prestigiosi teatri lirici americani.

Ad interpretare i brani è stata chiamata una squadra di artisti delle più diverse estrazioni di genere, impegnati in classici del proprio repertorio o in esecuzioni e duetti assolutamente originali e sorprendenti. Come Fiorella Mannoia, che si esibirà in uno dei suoi più grandi successi “Pescatore” e canterà “Non è un film” in coppia con Frankie Hi Nrg; Edoardo Vianello con un medley dei suoi più grandi successi; Anna Oxa, che regalerà la sua versione di “Caruso” e “Com’è profondo il mare” di Lucio Dalla; Ron che, oltre a “Stella di mare” di Dalla, proporrà “Titanic” di Francesco de Gregori, affiancato alla tromba di Fabrizio Bosso, e “L’isola che non c’è” di Edoardo Bennato in duetto con Tosca.

Alla splendida voce di Tosca e al suo quintetto musicale toccherà, poi, rinnovare la tradizione della canzone napoletana con brani memorabili come “Torna a Surriento”, “Lacrime napulitane” e “Santa Lucia luntana”. Altri celebri motivi vivranno nelle voci dei numerosi ospiti: “C’è un uomo in mezzo al mar” e “Onda su onda” con Le Sorelle Marinetti, Francesca Nerozzi e Gabrio Gentilini, “E tu” di Claudio Baglioni e “Un’estate al mare” di Giuni Russo con Bianca Guaccero, “Il mare calmo della sera” e “Pasqualino Maraja’” con Sal da Vinci, “Mare d’inverno” con la cantautrice Nathalie, “Ciao mare” e “Romagna mia” con l’Orchestra Casadei, “A frangesa” e “Ci vorrebbe il mare” con Roberta Lanfranchi.

A condurre “Una Notte per Caruso”, anche andrà in onda sabato 19 luglio alle 21:15 su RaiUno, saranno Elisa Isoardi e Flavio Montrucchio. La puntata sarà registrata martedì primo luglio, con ingresso consentito dalle ore 20:45 alle ore 21:15. I biglietti per partecipare alla serata, il cui incasso sarà interamente devoluto in beneficenza, saranno disponibili presso il Comune di Sorrento, venerdì 27 giugno, dalle ore 10 alle 13, fino ad esaurimento.