Un progetto per gli studenti dedicato all’acqua

lezioni-acqua

MASSA LUBRENSE. Dallo scorso marzo è ripartito nelle classi terze degli Istituti comprensivi Bozzaotra e Pulcarelli il progetto “Ecolubrafriendly – Insieme per l’ambiente”. Tema centrale del percorso seguito quest’anno è stato l’acqua, argomento analizzato avvalendosi della preziosa collaborazione della Gori e dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

Nei prossimi giorni gli alunni della scuole di Massa Lubrense parteciperanno a due visite guidate rispettivamente all’impianto di depurazione di Marina Lobra e alla Sorgente Forma di Gragnano, presso l’impianto di potabilizzazione.

“Il tema dell’acqua – dichiara Maria Cacace, consigliere delegato alla Pubblica istruzione – scelto quest’anno come fulcro del progetto Ecolubrafriendly è molto importante e delicato perché l’acqua rappresenta il bisogno umano primario di ogni individuo ed è un bene sul quale deve essere vietato lucrare. Ed è per questo, quindi, che è necessario fermarsi a riflettere tutti insieme sul valore di questa risorsa, che per tanti è ancora un bene raro”.

“Il futuro dell’ambiente è nelle nostre mani – aggiunge l’assessore all’Ambiente ed all’Ecologia, Nunzia Sonia Bernardo –. Lungi dalla retorica, queste parole impegnano noi adulti a seguire regole di comportamento attente all’ecosistema e ci rendono responsabili nei confronti dei più giovani, che devono essere sensibilizzati alla cura e al rispetto di ciò che ci circonda soprattutto attraverso l’esempio che sappiamo dare”.

“Il mondo in cui viviamo si regge su un affascinante quanto delicato equilibrio – conclude il presidente dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, Michele Giustiniani – e pertanto dobbiamo impegnarci a garantire la tutela e il benessere dell’ambiente per salvaguardare il nostro stesso futuro”.