Passo avanti verso la realizzazione dell’ospedale unico della penisola sorrentina

Maurizio D'Amora

Lo scorso 23 novembre il direttore generale dell’Asl Napoli 3-Sud, Maurizio D’Amora, ha approvato lo studio di fattibilità della nuova struttura sanitaria che si intende realizzare al posto dell’ex presidio di Sant’Agnello.

Ora la parola passa alle amministrazioni locali della penisola sorrentina chiamate ad approvare un documento unitario di intenti. Tutti i Consigli comunali, da Massa Lubrense a Vico Equense, dovranno ratificare la medesima delibera finalizzata alla realizzazione dell’ospedale unico. Il primo Comune dove il provvedimento sarà valutato è quello di Vico Equense. Nel corso della prossima seduta il documento sarà sottoposto al Consiglio. Per dare maggiore senso all’iniziativa, alla seduta parteciperà anche lo stesso direttore generale dell’Asl Napoli 3-Sud, D’Amora.