Un nuovo maxi-parcheggio nel centro cittadino di Vico Equense

VICO EQUENSE. Un’autorimessa da realizzare nei pressi della scuola “Giovanni Pascoli” di via Sconduci.

 

Il Consiglio comunale, ha approvato in via definitiva la convenzione per la costruzione e la gestione di aree attrezzate a parcheggio interrato a rotazione a servizio dell’istituto scolastico. A stipulare l’accordo sono stati il Comune di Vico Equense e la società Arpino.

Un progetto avviato nel 2008, quando il proprietario del terreno adiacente alla scuola ha presentato un’istanza per ottenere il permesso di costruire una struttura che potesse servire da parcheggio a rotazione per il plesso e che prevedesse anche la presenza di box interrati.

Ora si è giunti alla convenzione definitiva. Al Comune verrà concessa l’area per realizzare un intervento di completamento, ristrutturazione e messa in sicurezza del complesso scolastico di via Sconduci e per realizzare una palestra e un’area verde attrezzata per attività motorie, che sarà messa a disposizione della scuola. Sarà, inoltre, creato uno spazio per il parcheggio pubblico a rotazione e, al livello sotterraneo, ci saranno i box.

Il progetto prevede anche la realizzazione di un impianto sportivo con un campetto polivalente, attrezzato con spogliatoi. Una struttura in pieno centro cittadino considerata da molti come un’opportunità per la cittadinanza e, soprattutto, per la platea scolastica del primo circolo didattico.

RIPRODUZIONE RISERVATA