Un Napoli stanco passa a Siena 2 a 0

Un Napoli stanco passa a Siena 2 a 0

 

Una vittoria importante che arriva dopo una partita fiacca, grazie alle reti di Maggio e Cavani.

 

Un primo tempo iniziato a ritmi blandi, avaro di occasioni.

Nella ripresa la palla buona capita sui piedi di Hamsik, servito splendidamente da Cavani, ma lo slovacco spara addosso a Pegolo. Il Siena fa molto poco per rendersi pericoloso, considerando che dinanzi ha uno dei più brutti Napoli della stagione.

La sfida sembra avviarsi verso un pareggio avaro di gioco e di spettacolo. Invece la vittoria, importantissima per la squadra di Mazzarri, arriva quasi inaspettata a 4 minuti dalla fine, quando il solito Hamsik, butta dentro il suo settimo assist della stagione, per l’accorrente Maggio, che fa 1 a 0. La corsa verso la panchina ad abbracciare il mister dopo il gol, è sicuramente la scena più bella della giornata. Dopo pochi minuti Pandev si libera bene sulla sinistra, e viene buttato giù da Felipe. Rigore netto. La firma è del solito Cavani. Per gli azzurri era importante rialzare la subito testa, dopo la settimana terribile segnata dalla doppia sconfitta con il Bologna e la penalizzazione di 2 punti inferta dalla giustizia sportiva.