Un confronto sulla fede alla Congregazione dei Servi di Maria

locandina-noi-e-altri

SORRENTO. Ampliare la propria visione della fede, confrontandosi con il modo di intendere la religione di chi vive in realtà completamente diverse dalle nostre. È l’obiettivo degli incontri in programma presso la Congregazione dei Servi di Maria-Arciconfraternita della Morte di Sorrento. Il primo dei 5 appuntamenti previsti dagli organizzatori si svolgerà domani sera, alle ore 19, nella chiesa della Congregazione adiacente la Cattedrale di Sorrento. Al confronto parteciperanno don Davide Tacchini e don Carmine Giudici.

“È precisa intenzione del governo del sodalizio sorrentino dare forte impulso ad iniziative di carattere culturale – si legge in una nota -. In particolare quelle che confrontino le varie forme del sapere, le tematiche che la società porta alla nostra attenzione, con la visione religiosa propria di un’istituzione confraternale”.

Il tema al centro degli incontri è: “Noi, gli altri… e ciò che è altro da noi”, in cammino per una “Chiesa in uscita”. Nel corso dell’appuntamento in programma domani sera si discuterà di come viene vissuta la fede nel continente africano. “Una Terra lontana, alle cui problematiche tutti dovrebbero guardare sempre più da vicino, con sempre maggior attenzione e, soprattutto, concretezza”.