Un 17enne blocca treno della Circum

carabinieri-circum

Può succedere anche questo lungo le disastrate linee della Circumvesuviana: un ragazzo di appena 17 anni riesce a bloccare il treno in stazione fino a quando non arrivano i carabinieri. E’ quanto accaduto oggi nello scalo ferroviario di Torre del Greco “Villa delle Ginestre”, lungo la linea Napoli-Sorrento.

Durante il viaggio il capotreno è stato avvisato da alcuni passeggeri che un giovane fumava nelle carrozze del treno. Quando il dipendente dell’azienda è intervenuto ha scoperto che il ragazzo era anche privo di biglietto.

Nel frattempo il treno ha raggiunto la stazione di Torre del Greco. Il ragazzo allora ha bloccato una delle porte automatiche dei vagoni impedendo al convoglio di ripartire. Dopo alcuni minuti sul posto sono giunti i carabinieri. Il giovane, resosi conto dell’arrivo dei militari, si è dato alla fuga, ma è stato raggiunto. A questo punto ha colpito e strattonato uno dei carabinieri che è rimasto lievemente contuso.

Per il 17enne, già noto alle forze dell’ordine, è, quindi, scattata la denuncia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.

Una situazione che ripropone ancora una volta il problema della carenza di sorveglianza presso le stazioni della Circumvesuviana. Come è possibile che un solo ragazzo riesca a bloccare un treno ed a provocare ripercussioni a catena su tutti i convogli in viaggio?