Ultras partenopei rovinano la festa bianconera per lo scudetto a Meta

1TIFOSI_META

META. Ieri sera nel noto ristorante “Giosuè a mare”, il fan club della Juventus stava festeggiando la conquista dello scudetto. L’evento era stato programmato nei primi giorni di maggio, poi la tragica scomparsa dell’avvocato Giovanni Antonetti, costrinse gli organizzatori a rimandare l’evento.

 Ieri durante i festeggiamenti, un gruppo di circa 20 tifosi partenopei si è presentato fuori il ristorante di proprietà dell’assessore Giuseppe Tito: cori, fumogeni e qualche offesa di troppo, ha indotto i proprietari della struttura ad avvertire i carabinieri.

Quando i militari sono giunti sul posto i tifosi partenopei si erano già dileguati a bordo dei loro scooter.

Un fatto spiacevole che non ha nulla a che vedere con lo sport. Inoltre, all’interno dell’albergo, sopra il ristorante, erano presenti molti turisti di nazionalità russa, che sono rimasti allibiti dinanzi al triste spettacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA