Tutto pronto per il Giro d’Italia, la penisola chiude al traffico

giroditalia2

SORRENTO. Strade rifatte, piano traffico messo a punto ed alberghi pieni: La penisola si tinge di rosa ed è ormai pronta ad ospitare la terza tappa del Giro d’Italia che partirà da Sorrento il prossimo 6 maggio.

 

L’assessorato alla Mobilità del Comune e il dipartimento della polizia municipale hanno previsto opportuni dispositivi per disciplinare il traffico veicolare in sinergia con i Comuni di Sant’Agnello e Piano.

Dalle ore 15 di domenica sarà vietato il transito e la sosta in piazza Lauro e nella parte scoperta del parcheggio Lauro.

Lunedì 6 maggio, invece, dalle ore 5 fino alle 8 e 30 sarà chiuso il Corso Italia fino a Piano, ma ancora si consentirà il transito per casi straordinari.

Dalle 8 e 30 in poi la penisola sarà completamente chiusa al traffico. Dopo la partenza da piazza Lauro i ciclisti raggiungeranno Piano, dove svolteranno per via delle Rose, per immettersi di nuovo sul corso italia e fare ritorno a Sorrento. Una volta giunti in pazza Tasso transiteranno attraverso via Correale per tornare ancora sul corso italia. Tragitto che sarà ripetuto per due volte.

Al terzo passaggio a Piano di Sorrento la carovana imboccherà la salita di via Cavone per dirigersi verso la costiera amalfitana.

“Stiamo lavorando in queste ore per accogliere al meglio i tantissimi appassionati e curiosi che giungeranno a Sorrento per prendere parte a questo grande evento – spiega il vice sindaco Giuseppe Stinga -. Abbiamo appena predisposto il piano traffico straordinario per l’occasione. La diffusione di tali informazioni, spero, serva anche ad evitare problemi e disagi ai nostri concittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA