Capri Watch, fashion accessories

Turisti a pesca di rifiuti nel golfo di Sorrento

puliziaAmpPuntaCampanella

Nasce a Sorrento il “Tour Pollution”, iniziativa promossa dalla società Giuliani Charter con il patrocinio dal Comune di Sorrento volta a svolgere un azione di sensibilizzazione verso la risorsa mare finalizzata all’eliminazione dei rifiuti superficiali dal golfo di Sorrento. Da pochi giorni ha preso il via il progetto inserito all’interno dell’escursione “Visit Costiera” che punta alla scoperta delle bellezze della costiera sorrentina, ma che da quest’anno punta in modo deciso anche alla salvaguardia dell’ambiente marino.

“Prendendo spunto dalle molteplici attività sinora intraprese dal Comune di Sorrento portate avanti dal consigliere Luigi Di Prisco in tema di rivalutazione e difesa della risorsa mare e sulla scorta dell’esperienza aziendale maturata – dichiara Salvatore Giuliani titolare dell’azienda – nasce il “Pollution Tour”. Durante il tour della durata di 2 ore e con partenza dal porto di Sorrento, i clienti saranno muniti di appositi retini per la raccolta dei rifiuti in mare mentre l’imbarcazione percorrerà la costa sorrentina sino alla Baia di Puolo. Ad accompagnare i clienti è prevista la presenza di un hostess che illustrerà le caratteristiche del territorio tra storia, mito e leggenda. Al termine della navigazione non potrà mancare un brindisi con “Limoncello”, il tutto all’insegna del divertimento e del relax e della valorizzazione della risorsa mare”.

Nel frattempo Salvatore Giuliani, annuncia che tra gli investimenti previsti dall’azienda per la prossima stagione 2020 si inserisce anche l’acquisto di motori ibridi di ultima generazione a basso impatto ambientale.