Troppe richieste per i posti auto per disabili, il Comune impone un regolamento

Disabili-Parking

VICO EQUENSE. Agli uffici del Comune sono giunte, negli ultimi giorni, tante richieste per avere il tagliando per il parcheggio, destinato a persone disabili. L’amministrazione guidata dal sindaco Cinque ha approvato una proposta per fissare alcuni punti in riferimento al rilascio delle autorizzazioni.

 La giunta, infatti, ha stilato un documento sugli indirizzi relativi alle modalità di concessione dell’autorizzazione per l’assegnazione di stalli personalizzati per la sosta dei veicoli usati da persone disabili.

Sarà il comandante della polizia municipale Ferdinando De Martino a predisporre la bozza del regolamento, ma la giunta guidata dal sindaco Gennaro Cinque ha già individuato gli specifici requisiti necessari per ottenere l’assegnazione dell’area di sosta.

Potrà fare richiesta, infatti, chi è affetto da gravi patologie che comportano limitazioni della deambulazione, abilitato alla guida con patente di categoria speciale e munito di veicolo con comandi adattati, affetto da gravi infermità agli arti inferiori o si trovi nella temporanea condizione di non perfetta efficienza delle gambe attestata da certificazione medica, chi è in possesso già di contrassegno per usufruire degli appositi spazi riservati ai disabili, chi non dispone di garage o altro posto auto di proprietà del suo nucleo familiare e privo di barriere architettoniche.

RIPRODUZIONE RISERVATA