Tre milioni per dismettere il depuratore di Marina Grande

depuratore_marina_grande_2

SORRENTO. Ammonta a circa 3,4 milioni di euro il finanziamento concesso dalla Regione Campania per la dismissione dell’impianto di depurazione di Marina Grande.

Il progetto prevede l’allacciamento della rete fognaria alla galleria consortile, in modo da convogliare le acque di scarico verso il nuovo impianto di Punta Gradelle, la cui ultimazione è prevista per la fine dell’anno in corso.

“Ringrazio l’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Romano, per la disponibilità e l’impegno a finanziare l’opera – ha commentato il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo -. A breve partirà la gara di appalto, che trasformerà completamente Marina Grande. Il nostro magnifico borgo diventerà un’isola pedonale per tutto l’arco dell’anno, mentre la demolizione degli impianti restituirà ai residenti uno spazio finalmente riqualificato, dopo mezzo secolo di attese”.