Tre ladri di scooter arrestati a Vico

ladro-scooter

VICO EQUENSE. I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Sorrento, la notte scorsa, hanno arrestato per furto aggravato due 33enni ed un 22enne, tutti di Scafati e con diversi precedenti penali. I militari, mentre percorrevano la Statale Sorrentina diretti a Meta, hanno notato i tre a bordo di altrettanti scooter che procedevano nella direzione opposta, diretti a Vico Equense.

Insospettiti dalla presenza, alle 3 di notte e con una situazione meteorologica avversa, di tre ragazzi in scooter, i carabinieri hanno invertito la propria direzione di marcia e si sono posti all’inseguimento dei tre per sottoporli a controllo. I giovani, resisi conto di essere stati notati dai carabinieri, hanno tentato di darsi alla fuga accelerando ed entrando nel centro di Vico Equense, non potendo percorrere la galleria di Seiano perché chiusa a quell’ora.

Raggiunti nel centro cittadino, due malviventi, braccati dai militari, hanno abbandonato i veicoli nell’estremo tentativo di fuggire a piedi. Ma entrambi sono stati bloccati poco dopo. L’ultimo, invece, che aveva proseguito la fuga a bordo del motociclo imboccando una strada laterale, è stato individuato e bloccato nel giro di pochi minuti.

I tre scooter, tutti risultati forzati nel blocco di accensione ed asportati nella notte tra Sorrento, Sant’Agnello e Piano di Sorrento, dove erano parcheggiati lunga la strada, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Due dei tre ladri, inoltre, sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di oggetti atti allo scasso che sono stati sottoposti a sequestro.

Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere sicurezza dell’Arma per affrontare in mattinata il rito direttissimo presso il Tribunale di Torre Annunziata.