Trasporto turistico in mare, non ci sono limitazioni

MOLO-CAPRI

Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar che autorizza tutte le società a effettuare trasporto turistico via mare. La querelle era partita da un ordinanza dell’ex sindaco di Capri, Ciro Lembo, che autorizzava solo tre compagnie a effettuare i tour nelle acque dell’isola azzurra.

Una società esclusa propose ricorso innanzi al Tar vincendolo. Contro questa sentenza si era appellata al Consiglio di Stato una ditta ammessa. La quinta sezione presieduta da Luigi Maruotti ha respinto la richiesta sottolineando che “le esigenze di tutela ambientale possono essere soddisfatte senza violare la libertà di impresa e del libero mercato”.

Si prospetta, quindi, una nuova guerra per accaparrarsi i tour dei turisti verso Capri.