Torna il servizio di soccorso al porto di Sorrento

ambulanza22

SORRENTO. Anche quest’anno, nel corso dei mesi estivi, sarà assicurato il servizio di prevenzione e soccorso presso l’area portuale di Marina Piccola. Lo ha deciso la Giunta municipale approvando la proposta dell’assessore Mario Gargiulo e stanziando la somma necessaria pari a 10mila euro.

“Durante le scorse stagioni estive – si legge nella relazione istruttoria del dirigente del primo dipartimento, Antonino Giammarino – è stato assicurato il servizio di prevenzione e soccorso presso il porto di Sorrento, al fine di garantire un continuo e costante soccorso sanitario in favore di soggetti colpiti da patologie o traumi, avvalendosi dell’utilizzo di un ambulatorio mobile adibito a posto medico avanzato di primo livello, di apposite ambulanze per i trasporti improcrastinabili presso gli ospedali della penisola e di un gommone idroambulanza atto ad assicurare il primo intervento sanitario in mare”.

“Nel corso del servizio – precisa ancora il funzionario del Comune di Sorrento – sono stati effettuati quasi 800 interventi di primo soccorso sanitario nei confronti, tra l’altro, di moltissimi stranieri, servendosi, per lo scopo, di personale medico e paramedico specializzato. Attività che è stata valutata in maniera lusinghiera dagli utenti.

Proprio per questa serie di motivi, quindi, l’amministrazione ha deciso di assicurare anche per l’estate 2016 la presenza dei sanitari e dei mezzi di soccorso presso l’area portuale di Marina Piccola.